Regione Lazio: BONUS 400/600€ ai docenti precari, un contributo per le spese di formazione/aggiornamento

L’Assessorato Lavoro e nuovi diritti, Scuola e Formazione, Politiche per la ricostruzione, Personale per il tramite della Direzione regionale Istruzione, Formazione e Lavoro, ha approvato una procedura che ha l’obiettivo di contribuire a migliorare la possibilità di accesso a percorsi formativi, accompagnati da strumenti utili per l’aggiornamento professionale e culturale, rivolti ai docenti della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado con incarichi a tempo determinato all’interno del sistema nazionale di istruzione pubblica del Lazio, attraverso il riconoscimento di un sostegno economico finalizzato a contrastare anche eventuali condizioni di emergenza causate dalla crisi socio economica connessa alla diffusione della pandemia di Covid-19.

Il sostegno economico che si vuole erogare serve ad incoraggiare quindi il continuo e costante accrescimento delle competenze dell’intera classe docente nella consapevolezza diffusa che un bagaglio di informazioni e conoscenze adeguato e al passo con i tempi è decisivo per affrontare le sfide della società contemporanea anche nell’ottica di un dialogo produttivo e proficuo con la popolazione studentesca.

La presente prevede l’erogazione di un contributo una tantum, finalizzato all’acquisto delle seguenti tipologie di beni e servizi:

1) Formazione, per un importo pari ad almeno il 70% del contributo richiesto, spendibile per l’acquisto di:

  • corsi di alta formazione (a titolo esemplificativo e non esaustivo, corsi post lauream professionalizzanti da 10 a 25 CFU; master universitari di I e II livello da 60 CFU; master erogati da soggetti privati accreditati ASFOR); – corsi di formazione e aggiornamento presso enti accreditati dal Ministero dell’Istruzione da fruire in presenza o in modalità on line;
  • corsi di formazione finalizzati all’acquisizione di certificazioni tecniche o linguistiche oppure ad approfondimenti di natura tecnica, informatica o legati alle competenze di tipo trasversale (soft skills) erogati in presenza o in modalità on line.

2) Empowerment, per un importo pari ad un massimo del 30% del contributo richiesto, spendili per l’acquisto di:

  • libri di lettura e approfondimento;
  • pubblicazioni accademiche;
  • abbonamenti a riviste specializzate;
  • ticket per mostre, spettacoli teatrali ed eventi culturali;
  • materiale elettronico (tablet; e-book; personal computer portatili);
  • software utili alla didattica;
  • abbonamento per connessione wi-fi nell’abitazione di residenza/domicilio.

L’ammontare del contributo una tantum è determinato sulla base della durata del periodo dell’incarico di insegnamento nell’anno scolastico 2021/2022 e si articola nel modo seguente:

  • € 600,00 per insegnanti che sono stati destinatari di uno o più incarichi di insegnamento per un periodo pari a 12 mesi;
  • € 400,00 per insegnanti che sono stati destinatari di uno o più incarichi di insegnamento per un periodo totale compreso tra 6 mesi e 12 mesi.

Destinatari dell’intervento sono insegnanti della scuola dell’infanzia e della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado del sistema nazionale di istruzione pubblica, con incarichi a tempo determinato attivi nell’anno scolastico 2021/2022 sul territorio della Regione Lazio, ad esclusione di coloro la cui immissione in ruolo sia avvenuta a partire dal mese di settembre 2021, presenti all’interno di una delle seguenti graduatorie:

  • Graduatorie ad Esaurimento (GAE);
  • Graduatorie Provinciali per le Supplenze (GPS).

Per presentare la propria candidatura, il richiedente dovrà inviare una richiesta di partecipazione i cui modelli sono scaricabili al seguente link:

https://www.regione.lazio.it/cittadini/formazione

https://www.regione.lazio.it/cittadini/scuola-universita

Gli Allegati (previsti dall’Avviso), che compongono la richiesta, andranno inviati al seguente indirizzo di posta elettronica certificata:

avvisoprecari2022@regione.lazio.legalmail.it

riportando nell’oggetto della PEC la seguente dicitura “richiesta di contributo finalizzata al Sostegno ai docenti della scuola dell’infanzia e della scuola primaria e secondaria con incarichi a tempo determinato”.

Le richieste potranno essere presentate secondo quattro finestre temporali:

  1. dalle ore 9:00 del 28/03/2022 alle ore 18:00 del 11/04/2022
  2. dalle ore 9:00 del 27/04/2022 alle ore 18:00 del 11/05/2022
  3. dalle ore 9:00 del 27/05/2022 alle ore 18:00 del 10/06/2022
  4. dalle ore 9:00 del 27/06/2022 alle ore 18:00 del 11/07/2022

Il responsabile unico del procedimento è il Dott. Paolo Giuntarelli Dirigente dell’area “Predisposizione degli interventi” della Direzione Regionale Istruzione, Formazione e Lavoro.

Contatti

Per assistenza e supporto anche in fase di presentazione delle richieste, scrivere a contributodocenti@regione.lazio.it

Documentazione di riferimento

Fonte: REGIONE LAZIO – LAZIO EUROPA

Visualizzazioni totali 1,279 , Visualizzazioni oggi 2 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.