Lunedì 11 ottobre: sciopero generale, possibili disagi.

🟢 La Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica ha comunicato, con Avviso prot. n. 22260 del 5 ottobre 2021  , che le Associazioni Sindacali ADL COBAS, Confederazione COBAS, COBAS Scuola Sardegna, CUB, SGB, SI COBAS, SIAL COBAS, SLAI COBAS S.C., USB, USI CIT, CIB UNICOBAS, CLAP E FUORI MERCATO, l’Associazione Sindacale U.S.I. – Unione Sindacale Italiana Confederazione sindacale fondata nel 1912, nonché le Associazioni Sindacali FLMU, AL Cobas, SOL Cobas e SOA hanno proclamato lo sciopero generale nazionale di tutti i settori pubblici, privati e cooperativi per l’intera giornata dell’11 ottobre 2021 di tutte le categorie e settori lavorativi pubblici e privati.
Il Dipartimento della Funzione Pubblica ha infine invitato tutte le Amministrazioni a procedere, ai sensi dell’articolo 5 della predetta legge n. 146/90, alla rilevazione delle adesioni allo sciopero nonché alla riduzione delle retribuzioni in corrispondenza della durata dell’astensione dal servizio, anche parziale, e di comunicare tempestivamente al medesimo i dati della rilevazione concernente l’adesione al predetto sciopero. Si pregano, pertanto, le SS.LL. di voler trasmettere i dati riguardanti il personale appartenente all’Area e al Comparto Funzioni Centrali, compilando in ogni sua parte la scheda allegata da restituire all’Ufficio scrivente entro lo stesso giorno in cui si svolge l’azione di sciopero.

👉Si fermano i trasporti (treni, aerei, autobus, metro, traghetti), ma anche scuola e uffici pubblici.

👉 Nel caso di Trenitalia, l’azienda assicura servizi minimi di trasporto e ne pubblica una lista sul proprio sito. I treni che si trovano in viaggio a sciopero iniziato arriveranno comunque alla destinazione finale se raggiungibile entro un’ora dall’inizio dell’agitazione sindacale.

👉A Roma lo sciopero scatterà dalle ore 8:30 del mattino e interesserà bus, filobus, tram, metropolitane e le ferrovie Roma-Civitacastellana-Viterbo, Termini-Centocelle e Roma-Lido, incrociano le braccia gli aderenti al sindacato Usb. Lo sciopero, che interesserà anche Atac, Roma Tpl e Cotral, Il trasporto regolare sarà garantito fino alle 8:30 e dalle 17:00 alle 20:00.

👉 Il servizio a Napoli sarà garantito dalle 5:30 alle 8:30 e dalle 17:00 alle 20:00.

👉A Torino le organizzazioni sindacali hanno proclamato due distinte azioni di sciopero di 4 ore. Garantite per il servizio ferroviario SfmA Borgaro-Aeroporto-Ceres le fasce fino alle 8.00 e dalle 14:30 alle 17:30, mentre per quello Sfm1 Rivarolo-Chieri dalle 6:00 alle 9:00 e dalle 18:00 alle 21:00.

Visualizzazioni totali 76 , Visualizzazioni oggi 4 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *