Liceo breve in 4 anni, sperimentazione a mille istituti

🟢 Il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi avrebbe proposto la sperimentazione a mille istituti, per l’anno scolastico 2022-2023, del “liceo breve”, il percorso che riduce di un anno la carriera scolastica dello studente, portandolo da 5 a 4 anni (da 13 a 12 in totale). Una novitĂ  che era stata introdotta nel 2017 dall’allora ministra Valeria Fedeli, che ha visto partecipare inizialmente 100 istituti, poi raddoppiati l’anno successivo.
Tale novità è infatti presente in una bozza di un decreto ministeriale inviata dal ministero al Consiglio superiore della pubblica istruzione, che pare però abbia dato parere negativo.

👉Per gli istituti che dovessero partecipare al progetto, ci saranno dei paletti da rispettare:

👉Un forte dialogo col mondo del lavoro, le università e l’indirizzamento professionale.

👉Raggiungimento degli obiettivi di apprendimento previsti per il quinto anno di corso entro la fine del quarto anno.

👉Nel progetto inviato dalle scuole è previsto il potenziamento linguistico, la possibilità di scegliere laboratori e insegnamenti personalizzati e rimodulare le ore di lezione e il calendario scolastico.

Visualizzazioni totali 70 , Visualizzazioni oggi 4 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *