Covid, a San Giuseppe Vesuviano (Na) il sindaco chiude le scuole dell’infanzia e primaria per otto giorni

Il sindaco del comune San Giuseppe Vesuviano, in provincia di Napoli, a causa dei numerosi contagi da covid ha deciso, in accordo coi dirigenti scolastici, di chiudere le scuole dell’infanzia e primarie  dal 9 al 17 dicembre. Tali scuole faranno ricorso alla didattica a distanza, mentre le medie e le superiori proseguiranno regolarmente in presenza.

Sintesi dell’ordinanza n°34 e successiva integrazione:

“Ci sono momenti che richiedono scelte difficili e sofferte, ma necessarie. Scelte a cui, come ritengo di aver sempre fatto in passato, non intendo e non posso sottrarmi. Mi è stata ufficialmente comunicata l’emergenza di molteplici ed ampiamente diffusi casi di positività nella platea scolastica delle scuole dell’infanzia e della scuola primaria, pubblica e privata, ed anche in questi minuti sto ricevendo ulteriori segnalazioni informali. Molteplicità di casi che non consente più, evidentemente, interventi solo selettivi.

Pertanto, con il parere positivo e consenso unanime anche dei Dirigenti Scolastici – che mi hanno fortemente e responsabilmente sollecitato in tal senso – giustamente preoccupati per la salute dei nostri figli e del personale scolastico, ho appena firmato un’Ordinanza che prevede la sospensione delle attività didattiche in presenza, per le scuole dell’infanzia e primarie, pubbliche e private, da giovedì 9 dicembre a venerdì 17 dicembre incluso”.

 

 

 

Visualizzazioni totali 1,003 , Visualizzazioni oggi 1 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.