Bonus 500 euro, in arrivo nuovo accredito

🔺CARTA DEL DOCENTE🔺

I docenti di ruolo, anche per l’a.s. 2021/22, potranno usufruire dei cinquecento euro, introdotti dalla legge 107/2015 e destinati alla formazione e all’aggiornamento degli stessi. Dal primo settembre, l’applicazione ministeriale carta del docente sarà sospesa per il cambio dell’anno scolastico.

🔺VALIDITA’ DEL BONUS🔺

La carta docente(carta virtuale), come riferito più volte, ha validità biennale, ragion per cui le somme non spese entro l’a.s. di riferimento sono disponibili anche l’anno scolastico successivo, in aggiunta alle risorse ordinariamente erogate.

Pertanto, entro il 31 agosto 2021 vanno spese le eventuali somme residue relative all’a.s. 2019/20, come si legge anche nella pagina dedicata del Ministero. Viceversa, le somme non spese relative all’a.s. 2020/21 si cumuleranno al bonus del 2021/22.

🔺SOSPENSIONE🔺

✅ Dal 1° settembre saranno disattivate le utenze per il passaggio al nuovo anno scolastico 2021/22

✅ A partire dal 1° settembre prossimo, l’applicazione ministeriale carta del docente sarà sospesa per il cambio dell’anno scolastico. Questo comporterà il blocco totale delle funzionalità relativamente alla validazione dei buoni. Il blocco del servizio riguarderà sia l’App che la piattaforma web.
✅ Resta inteso che una volta completata la migrazione dei dati presenti su ciascuna carta, si procederà al ripristino delle funzionalità e gli utenti si troveranno accreditati oltre alla nuova somma, anche i residui presenti e riferiti all’anno scolastico precedente.
✅ Si ricorda che il bonus docenti deve essere validato entro il 31 agosto 2021. Le somme residue non spese relative all’anno scolastico 2019/2020 non verranno accreditate sul portafoglio all’apertura dell’anno scolastico 2021/2022, pertanto dovranno essere spese entro e non oltre il 31 agosto 2021.

Visualizzazioni totali 29 , Visualizzazioni oggi 2 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *