Assegno temporaneo figli: proroga domande al 31 ottobre.

Le domande per l’assegno unico temporaneo 2021 per i figli minori potrà essere presentata fino al 31 ottobre. La proroga rispetto alla scadenza iniziale, fissata al 30 settembre 2021, è contenuta nel decreto pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale.

All’articolo 3, comma 1, terzo periodo, del decreto-legge 8 giugno 2021, n. 79, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2021, n. 112, le parole «30 settembre 2021» sono sostituite dalle seguenti: «31 ottobre 2021».

Decreto

L’assegno è destinato solo a nuclei familiari con un ISEE inferiore a 50.000 euro. Più è basso l’ISEE più sarà alto l’assegno temporaneo.

Assegno unico: come presentare la domanda

– portale web, utilizzando l’apposito servizio online raggiungibile direttamente dalla homepage del portale INPS, accedendo tramite le proprie credenziali;

– contact Center integrato, chiamando il numero verde 803 164 (gratuito da rete fissa) o il numero 06 164 164 (da rete mobile a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori);

– patronati, utilizzando i servizi offerti gratuitamente dagli stessi

L’assegno è temporaneo poiché riguarda i mesi da luglio a dicembre 2021. Da gennaio 2022 verrà sostituita dall’assegno unico universale, il nuovo strumento unico di sostegno alle famiglie italiane con figli.

Ne hanno diritto: i lavoratori autonomi, i disoccupati, i coltivatori diretti, i coloni e mezzadri, i titolari di pensione da lavoro autonomo.

Per maggiori informazioni consulta il sito dell’Inps

Visualizzazioni totali 255 , Visualizzazioni oggi 2 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *