Riforma reclutamento docenti, prevista proroga assunzione docenti di sostegno da Gps fino al 2025

Nel pacchetto scuola del decreto 36 “Riforma reclutamento docenti” che sarà approvato a breve al Senato, è prevista la proroga dell’assunzione diretta dei docenti specializzati sul sostegno laddove siano esaurite le graduatorie di merito.

Tali insegnanti saranno “pescati” dalle graduatorie provinciali delle supplenze (GPS), dalla prima fascia, esattamente come è stato già fatto per le precedenti immissioni in ruolo.

Infatti, il testo finale approdato in Aula riporta: “In caso di esaurimento delle graduatorie di cui al comma 3 dell’articolo 5, al fine dell’immissione in ruolo dei docenti di sostegno e solo all’esito delle procedure di cui all’articolo 1 comma 17-ter del decreto-legge 29 ottobre 2019, n. 126, convertito, con modificazioni, dalla legge 20 dicembre 2019, n. 159, sino al 31 dicembre 2025 le facoltà assunzionali annualmente autorizzate per la predetta tipologia di posto sono utilizzate per lo scorrimento delle graduatorie costituite e aggiornate con cadenza biennale ai sensi dei commi 18-decies e 18-undecies del medesimo articolo“.

Ciò significa dunque che in caso di esaurimento delle graduatorie di merito dei concorsisaranno assunti direttamente su posto di sostegno i docenti che già hanno il titolo di specializzazione.

 

Visualizzazioni totali 534 , Visualizzazioni oggi 2 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.