Graduatorie GPS Supplenze 2022-2023, le principali novità – PARERE CSPI

Il Miur ha pubblicato la bozza di decreto contenente tutte le novità e le regole per l’aggiornamento delle graduatorie provinciali per le supplenze del personale docente ed educativo, la bozza è stata analizzata dal Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI) che ha fornito il proprio parere il 22 aprile 2022.

Si tratta della bozza del nuovo bando per le GPS che dovrà disciplinare l’aggiornamento delle GPS, previsto per quest’anno. Infatti, le graduatorie provinciali per le supplenze scadono nel 2022, pertanto devono essere aggiornate a partire dall’a.s. 2022/23 per consentire alle scuole di assegnare incarichi di supplenza ai docenti in tempo utile per il regolare svolgimento delle attività scolastiche.

La bozza pubblicata dal Miur e analizzata dal CSPI (che dovrà poi essere trasformata in legge) introduce delle novità che saranno operative a partire già da quest’anno, vediamo in sintesi quali sono, chi riguardano e come saranno applicate:

  • le graduatorie restano biennali, dunque le nuove GPS saranno valide per gli anni scolastici 2022/23 e 2023/24;
  • per accedere alla seconda fascia delle GPS per il sostegno occorre aver maturato 3 anni di servizio sul sostegno entro l’anno precedente a quello di aggiornamento delle graduatorie, dunque il requisito delle annualità di servizio diventa più stringente rispetto alla normativa precedente;
  • non è eliminata la seconda fascia delle GPS infanzia e primaria per i posti comuni, al contrario di quanto inizialmente previsto dal MIUR. Dunque il nuovo regolamento prevede prima e seconda fascia per tutti gli ordini e i gradi di scuola;
  • è possibile fare domanda per un’unica provincia, per una o più delle GPS – e per le correlate graduatorie di istituto – nonché per la prima fascia delle graduatorie di istituto per le quali si possiedono i requisiti previsti;
  • le convocazioni sono informatizzate, è confermata la procedura informatica di interpello degli aspiranti e per accertarne l’eventuale disponibilità.
  • coloro che erano già inseriti in Gps, anche se non rinnoveranno la domanda permarranno in graduatoria, seppure senza aggiornamento del punteggio. Costoro non saranno cancellati.
  • coloro che nel 2020 avevano chiesto l’inserimento negli elenchi aggiuntivi, quella finestra che era stata creata per coloro che, in vigenza di graduatoria, conseguivano la specializzazione o l’abilitazione. Ecco, questi colleghi che erano presenti in elenco aggiuntivo, dovranno necessariamente chiedere l’inserimento in prima fascia Gps, altrimenti verranno cancellati, perché non erano presenti in Gps ma solo negli elenchi aggiuntivi.
  • la domanda è telematica, anche per le nuove graduatorie è confermata la modalità informatizzata per presentare le istanze;

Sempre secondo quanto contenuto nella bozza pubblicata dal Ministero dell’Istruzione le Graduatorie Provinciali delle Supplenze per il triennio 2022-2023-2024 saranno così articolate:

GPS posti comuni infanzia e primaria

  • prima fascia – costituita dagli aspiranti in possesso dello specifico titolo di studio abilitante;
  • seconda fascia – costituita dagli studenti iscritti al terzo, quarto o quinto anno di laurea in Scienze della Formazione primaria per l’a.a. 2021/2022, che hanno assolto, rispettivamente, almeno 150, 200 e 250 CFU;

GPS posti comuni secondaria (distinte per classi di concorso)

  • prima fascia – costituita dagli aspiranti in possesso dello specifico titolo di abilitazione;
  • seconda fascia – costituita dagli aspiranti in possesso dei titoli di studio e dei requisiti di accesso previsti dalla normativa vigente;

GPS sostegno (distinte per gradi di istruzione)

  • prima fascia – costituita dagli aspiranti in possesso dello specifico titolo di specializzazione sul sostegno nel relativo grado di istruzione;
  • seconda fascia – costituita dagli aspiranti privi del titolo di specializzazione che, entro l’anno precedente a quello di presentazione dell’istanza per l’inclusione nelle GPS, hanno maturato tre annualità di insegnamento su posto di sostegno nel relativo grado e sono in possesso di:
    • titolo abilitante per la scuola dell’infanzia e primaria;
    • abilitazione o titolo di accesso alle GPS di seconda fascia del relativo grado, per la scuola secondaria di primo e secondo grado;

GPS personale educativo

  • prima fascia – costituita dagli aspiranti in possesso dello specifico titolo di abilitazione;
  • seconda fascia – costituita dagli aspiranti in possesso degli idonei titoli di studio e requisiti di accesso.

In attesa della pubblicazione del decreto MIUR pubblichiamo in allegato  il PARERE CSPI CON LA BOZZA  del regolamento per le graduatorie provinciali delle supplenze.

ALLEGATI: 

BOZZA- PARERE CSPI 

Visualizzazioni totali 2,801 , Visualizzazioni oggi 1 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.