ATA 24 mesi, domande online dal 27 aprile al 18 maggio per aggiornamento delle graduatorie

Le domande di aggiornamento delle graduatorie ATA per l’anno scolastico 24 mesi 2022/23 sono state avviate con nota ministeriale n. 13671, pubblicata in data 5 aprile 2022.

SCADENZE

Dal 27 aprile al 18 maggio 2022 saranno aperte le funzioni Polis per la presentazione delle domande.

Entro il 26 aprile gli uffici scolastici regionali avranno pubblicato gli avvisi.

RICHIESTA DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE

Le domande di ammissione potranno essere presentate unicamente in modalità telematica attraverso il servizio “Istanze on Line (POLIS)”, raggiungibile direttamente dall’home page del sito internet del Ministero (www.miur.gov.it), sezione “Argomenti e Servizi” tramite il percorso “Servizi > Servizi online >lettera I > Istanze on line” dalle ore 8,00 del giorno
27 aprile 2022 fino alle ore 23,59 del giorno 18 maggio 2022.

I candidati, per poter accedere al servizio “Istanze on line (POLIS)”, devono essere in possesso di un’utenza SPID valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata del Ministero dell’istruzione e l’abilitazione specifica al servizio “Istanze on Line (POLIS)”.

REQUISITI PER PATECIPARE

Sui requisiti generali di ammissione, il Ministero richiama quanto disposto con nota n. 8151 del 13 marzo 2015 in ordine all’applicazione alla procedura concorsuale in argomento dell’art. 38 del decreto legislativo n. 165/2001, come modificato dall’art. 7 della legge n. 97/2013.

I candidati per accedere alle graduatorie 24 mesi devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

a) essere in servizio in qualità di personale ATA a tempo determinato nella scuola statale nella medesima provincia e nel medesimo profilo professionale, cui si concorre;

b) il personale che, eventualmente, non sia in servizio all’atto della domanda nella medesima provincia e nel medesimo profilo professionale, cui concorre, non perde la qualifica di “personale ATA a tempo determinato della scuola statale”, come sopra precisato, se inserito nella graduatoria provinciale ad esaurimento della medesima provincia e del medesimo profilo (per il profilo di CS) e negli elenchi provinciali per le supplenze (per i profili di AA – AT – CR – CO – GA – IF);

c) il personale che non si trovi nelle condizioni di cui alla precedente lettera a) né nelle condizioni di cui alla precedente lettera b) conserva, ai fini del presente bando, la qualifica di “personale ATA a tempo determinato della scuola statale” se inserito nella terza fascia delle graduatorie di circolo o di istituto per il conferimento delle supplenze temporanee della medesima provincia e del medesimo profilo cui si concorre (AA – AT – CR – CO – GA – IF – CS);

Naturalmente requisito fondamentale per l’inclusione nelle graduatorie permanenti del personale ATA è un’anzianità di servizio di almeno due anni. Ovvero 23 mesi e 16 giorni, anche non continuativi (le frazioni di mese vengono tutte sommate e si computano in ragione di un mese ogni trenta giorni e l’eventuale residua frazione superiore a 15 giorni si considera come mese intero) Prestato in posti corrispondenti al profilo professionale cui si richiede l’accesso e/o in posti corrispondenti a profili professionali dell’area del personale ATA statale della scuola immediatamente superiore a quella del profilo cui si concorre.

SCELTA DELLE SEDI SCOLASTICHE 

La scelta delle scuole(Allegato G) avverrà in un secondo momento e sarà in modalità telematica.
L’istanza sarà resa disponibile dopo che gli uffici provinciali avranno completato la valutazione delle domande di inserimento/aggiornamento in graduatoria.
Modalità, tempi e aspetti specifici della procedura on-line per la scelta delle sedi saranno comunicati con successiva nota.

 

Visualizzazioni totali 1,227 , Visualizzazioni oggi 1 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.