🟠ISTRUZIONE DOMICILIARE🟢

🟢Il Ministero dell’istruzione, nel nuovo decreto sulla scuola, sta per proporre l’istruzione domiciliare. Con l’istruzione domiciliare si permette ai docenti di sostegno di andare a casa degli studenti con PEI se impossibilitati ad andare a scuola
🔹Nel decreto si precisa che le scuole avranno la possibilità, in collaborazione con gli Uffici Scolastici Regionali, gli Enti locali e le ASL di individuare azioni di insegnamento domiciliare per studenti certificati con legge 104 e impossibilitati a frequentare la scuola per un periodo superiore ai 30 giorni di lezione anche non continuativi. La scuola, quindi, individua i docenti coinvolti e struttura l’intervento come un’attività progettuale. Quindi, i docenti di sostegno potranno recarsi presso l’abitazione dello studente per svolgere le ore di servizio relative al progetto di scuola a domicilio.
🔹Cosa fanno le famiglie
La richiesta di istruzione domiciliare deve, invece, essere inoltrata dalla famiglia dello studente ed accompagnata da certificazione medica.

Loading

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *