🟠IN ATTESA DI QUALCHE CAMBIAMENTO

Gli emendamenti proposti, sui quali subito si sono trovati d’accordo tutti i partiti e gli altri sindacati, sulla conferma dell’organico Covid, sull’allargamento delle graduatorie del concorso Straordinario bis e sulla cancellazione del docente esperto, vengono dichiarati oggi inammissibili. Il Governo non ha alcuna intenzione di effettuare modifiche al DL 115 sia per ristrettezza di tempi sia per mancanza di risorse. Se il testo rimarrà invariato tutto sarà rinviato o meglio preso in considerazione dalla prossima legislatura. Anche il ministro Patrizio Bianchi ha dichiarato che quest’anno non sarà confermato l’organico Covid. Alla luce di ciò, non resta che mobilitarsi e noi di ADESSO SCUOLA saremo pronti a partecipare ad uno sciopero generale anche in vista delle prossime elezioni. La scuola deve essere ascoltata con i fatti non con le parole e chi ci rappresenterà deve tener conto di questo mondo che si vede ogni giorno sempre più schiacciato e manipolato e si vede sordo ad ogni richiesta che viene avallata. Chi vive quotidianamente la
scuola lo sa; le difficoltà sono tante e dovute soprattutto ad un fenomeno come il precariato che continua ad esserne purtroppo il pilastro! Saremo pronti allora a gridare più rispetto e dignità: siamo lavoratori ma in primis siamo persone!
#adessoscuolapervoieconvoi

Visualizzazioni totali 253 , Visualizzazioni oggi 2 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.