CONCORSO STRAORDINARIO ABILITANTE…

Finalmente, dopo anni di attese, di richieste e di vaghi impegni, l’anno scorso “in applicazione del DL 126/2019” è stata indetta una procedura straordinaria abilitante -decreto 497 del 21 aprile 2020-aperta a docenti con almeno tre anni di servizio prestati.
La procedura prevede una prova scritta con quesiti a risposta multipla da superare con la media di almeno 7/10. Successivamente il Ministero dovrà organizzare un percorso abilitante per tutti gli ammessi. Tempi non brevi, dunque, che prolungano l’attesa soprattutto per docenti delle scuole paritarie e per docenti di ruolo già in servizio nelle scuole statali interessati al conseguimento di una nuova abilitazione per fruire del passaggio ad altro tipo di cattedra o del trasferimento ad altra sede.
Decine di migliaia di docenti hanno presentato domanda versando anche 15 euro per diritti di segreteria, ma di quel percorso, complice inizialmente anche l’emergenza pandemica, si sono perse completamente le tracce. Chi l’ha visto?
Sarebbe quanto meno opportuno che il Ministero fornisse una comunicazione in merito, senza dovere attendere che qualche parlamentare presenti una interrogazione in merito.

Visualizzazioni totali 38 , Visualizzazioni oggi 6 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *