domenica, 25 Luglio, 2021

FAQ

🔵
FAQ N. 1 – Sono una docente inserita in GaE con ricorso ancora pendente, se accetto il ruolo da GaE e arriva la sentenza in corso d’anno, cosa mi succede?
🟡Risposta: se la tua cancellazione dalle GaE da parte dell’ATP competente interviene dopo 20 giorni dall’avvio delle lezioni, stabilito secondo i calendari regionali, il tuo contratto a Tempo Indeterminato sarà convertito in un contratto con scadenza al 30 giugno 2021.
🟣FAQ N. 2 – Se rinuncio al ruolo da GaE, sarò cancellata anche dalle GPS e non potrò accettare supplenza da GPS e II Fascia G.I.
🟡Risposta: No. Sarai cancellato SOLO dalle Graduatorie a Esaurimento per cui hai rinunciato al ruolo. Le GPS sono regolate da procedure completamente DIFFERENTI e il tuo inserimento nelle GaE non c’entra nulla con il diritto a essere inserito nelle GPS come docente abilitato.
🟣FAQ N. 3 – Se rinuncio al ruolo da GaE Sostegno, sarò cancellata anche dal relativo posto comune?
🟡Risposta: Non quest’anno. Per tutto il 2021/2022 sarai comunque in posizione utile per immissioni in ruolo e supplenze sul posto comune dalle GaE. Dal prossimo anno scolastico, interverrà la cancellazione anche dal posto comune relativo al grado sostegno per cui hai rinunciato alla nomina in ruolo da GaE 2021/2022.
🟣FAQ N. 4 – Se accetto il ruolo da GaE, sarò cancellata dalle altre graduatorie?
🟡Risposta: Non immediatamente. In base alla nuova normativa, richiamata anche nelle istruzioni operative redatte dal Ministero, “L’immissione in ruolo comporta, all’esito positivo del periodo di formazione e di prova, la decadenza da ogni graduatoria finalizzata alla stipulazione di contratti di lavoro a tempo determinato o indeterminato per il personale del comparto scuola, ad eccezione di graduatorie di concorsi ordinari, per titoli ed esami.
La normativa attualmente vigente, dunque, prevede che, da qualsiasi procedura di immissione in ruolo si venga individuati a partire dall’a.s. 2020/2021, al superamento dell’anno di prova, interverrà la cancellazione dalle altre graduatorie (GMRE 2018, GPS, GI) con la sola esclusione delle Graduatorie di Merito dei concorsi 2016.
🟣FAQ N. 5 – Sono stato immesso in ruolo 2020/2021 “con riserva” per ricorso pendente e l’ATP che gestisce le GPS (o l’USR che gestisce le GM 2018) in cui ero inserito mi ha DEPENNATO. Cosa posso fare?
🟡Risposta: Adesso Scuola è assolutamente convinto che i docenti assunti a tempo indeterminato o confermati in ruolo “con riserva” per ricorso pendente NON possano in nessun caso essere cancellati dalle graduatorie di merito del concorso straordinario e dalle GPS. Adesso Scuola ha chiesto al MI di emanare una nota esplicativa in tal senso. Nell’attesa del doveroso chiarimento del Ministero, tuteleremo con ogni mezzo gli insegnanti illegittimamente cancellati dalle GPS e, a tal fine, invitiamo a segnalare la cancellazione illegittima presso una delle nostre sedi.
🟣FAQ N. 6 – Sono stata immessa in ruolo nell’anno scolastico 2019/2020 (o anni precedenti) da GaE “con riserva”, al superamento dell’anno di prova sarò cancellata dalle altre graduatorie utili per il ruolo?
🟢Risposta: No. Gli immessi in ruolo da GaE 2019/2020 o precedenti, anche solo con nomina giuridica 2019/2020, NON sono interessati dalla nuova normativa che ha effetti solo dalle immissioni in ruolo 2020/2021 e successive. La precedente normativa prevedeva la cancellazione dei docenti immessi in ruolo da GaE solo dalle altre classi di concorso per cui era presente in GaE, ma NON dalle altre procedure concorsuali ordinarie o riservate e dalle altre graduatorie utili anche solo per le supplenze.
🟣FAQ N. 7 – Se rinuncio al ruolo 2021/2022 da GaE posso ricevere nomina da altre graduatorie sia per il ruolo (es. Concorso Ordinario/Straordinario/GPS) sia per le supplenze (es. GPS, G.I.)?
🟡Risposta: Sì
🟣FAQ N. 8 – Sono stata immessa in ruolo da GaE “con riserva” negli anni precedenti, se fossi convocata dall’USR potrò accettare NUOVA nomina in ruolo 2021/2022 da ALTRA graduatoria (Concorso Ordinario 2016 o Straordinario 2018) per la stessa o per ALTRE classi di concorso o tipo posto?
🟡Risposta: Sì, se convocata vuol dire che l’USR non ha, correttamente, cancellato il tuo nominativo. Dunque potrai partecipare.
🟣FAQ N. 9 – Sono stata immessa in ruolo 2020/2021, sarò convocata e potrò accettare NUOVA nomina in ruolo 2021/2022 da ALTRA graduatoria (Concorso Ordinario 2016 o Straordinario 2018) per la stessa o per ALTRE classi di concorso o tipo posto?
🟡Risposta: Potrai senza dubbio partecipare e accettare ruolo 2021/2022 da GM 2016. Per quanto riguarda l’eventuale cancellazione dalle GM 2018, alcuni UU.SS.RR. potrebbero aver depennato i docenti già immessi in ruolo 2020/2021, mentre altri, correttamente NON lo hanno fatto e i docenti potranno partecipare alle nomine 2021/2022. Dovrai, pertanto, prendere contatto con la sede Adesso Scuola della tua regione/provincia per avere i dettagli sulla specifica situazione di gestione da parte dell’USR di tuo interesse.
🟣FAQ N. 10 – Sono stata immessa in ruolo 2020/2021, ma non ho svolto l’anno di prova. Sarò convocata e potrò accettare NUOVA nomina in ruolo 2021/2022 da ALTRA graduatoria (Concorso Ordinario 2016 o Straordinario 2018) per la stessa o per ALTRE classi di concorso o tipo posto?
🟡Risposta: Potrai senza dubbio partecipare e accettare ruolo 2021/2022 da GM 2016. Per quanto riguarda l’eventuale cancellazione dalle GM 2018, alcuni UU.SS.RR. potrebbero aver depennato i docenti già immessi in ruolo 2020/2021 anche se non si sono sottoposti all’anno di prova, mentre altri, correttamente NON lo hanno fatto e i docenti potranno partecipare alle nomine 2021/2022. Dovrai, pertanto, prendere contatto con la sede Adesso Scuola della tua regione/provincia per avere i dettagli sulla specifica situazione di gestione da parte dell’USR di tuo interesse.
🟣FAQ N. 11 – Sono un docente già di ruolo e sono inserito nelle graduatorie utili per le immissioni in ruolo 2021/2022, dovrò preventivamente licenziarmi per poter partecipare alle immissioni in ruolo online 2021/2022?
🟡Risposta: Assolutamente NO! Il docente già di ruolo (anche se di ruolo “con riserva”) se inserito nelle Graduatorie utili per le immissioni in ruolo 2021/2022 e non cancellato dalle stesse NON dovrà licenziarsi per partecipare alle nomine in ruolo online 2021/2022. Se, all’esito delle due fasi online (scelta provincia/classe di concorso e, successivamente, scelta sede) fosse intenzionato ad accettare il NUOVO ruolo, potrà farlo senza licenziarsi.
🟣FAQ N. 12 – Se partecipo alle nomine in ruolo 2021/2022 online, ma all’assegnazione della sede volessi rinunciare, potrò farlo?
🟡Risposta: Sì
🟣FAQ N. 13 – Sono inserita nelle Graduatorie di Merito della regione X e anche inserita in GaE nella provincia Y, se partecipo alle nomine in ruolo della regione X, potrò in questo stesso anno scolastico partecipare anche alle nomine in ruolo da GaE ed eventualmente accettare il ruolo da GaE anche successivamente?
🟡Risposta: Sì. Anche se le Istruzioni Operative Ministeriali relative alle nomine in ruolo 2021/2022 non sono state ancora rese note dall’Amministrazione, solitamente nel corso del medesimo anno scolastico si può sempre accettare tutte le proposte di nomina in ruolo intervenute successivamente. Consigliamo, comunque, di contattare la sede Adesso Scuola della propria provincia per avere conferma all’atto della pubblicazione delle suddette istruzioni operative ministeriali.
🟣FAQ N. 14 – Sono inserita nelle Graduatorie di Merito della regione X e anche inserita in GaE nella provincia Y, se RINUNCIO alle nomine in ruolo da GM della regione X, potrò comunque partecipare alle nomine in ruolo da GaE?
🟡Risposta: Sì. La rinuncia a una nomina in ruolo NON ha mai alcuna conseguenza sulle altre graduatorie in cui il candidato è inserito.
🟣FAQ N. 15 – Sono stato individuato dall’USR che gestisce le graduatorie di merito di mio interesse a partecipare alle procedure online di immissione in ruolo 2021/2022, cosa succede se NON compilo il format online della Fase 1 entro i termini stabiliti dall’USR?
🟡Risposta: Sarai gestito d’ufficio e ti sarà assegnata una provincia direttamente dall’Amministrazione per ogni classe di concorso per cui NON hai partecipato alle procedure online Fase 1. L’attribuzione “d’ufficio” della provincia avverrà in subordine a tutti i candidati che, invece, hanno correttamente partecipato alla Fase 1 online. Successivamente potrai, comunque, partecipare alla scelta sede (Fase 2) compilando il form online entro i termini stabiliti dall’USR di tuo interesse.
🟣FAQ N. 16 – Sono stato individuato dall’USR che gestisce le graduatorie di merito/graduatorie a esaurimento di mio interesse a partecipare alle procedure online di immissione in ruolo 2021/2022, cosa succede se NON compilo il form online della Fase 2 entro i termini stabiliti dall’USR?
🟡Risposta: Sarai gestito d’ufficio e ti sarà assegnata una sede direttamente dall’Amministrazione per ogni classe di concorso per cui NON hai partecipato alle procedure online Fase 2. L’attribuzione “d’ufficio” della sede avverrà in subordine a tutti i candidati che, invece, hanno correttamente partecipato alla Fase 2 online.
🟣FAQ N. 17 – Sono stato individuato dall’USR che gestisce le graduatorie di merito di mio interesse a partecipare alle procedure online di immissione in ruolo 2021/2022, ma voglio rinunciare. Basta NON compilare il form online?
🟡Risposta: No. Saresti comunque gestito “d’ufficio” dall’Amministrazione per tutte le Fasi e poi dovrai comunque formalmente rinunciare al ruolo. Se è tua intenzione RINUNCIARE alla nomina in ruolo, accedi a Istanze Online e “sposta” tutte le province e/o le classi di concorso per cui vuoi rinunciare nella specifica sezione “Rinunce” cliccando sul Tasto “cestino” posizionato accanto a ogni classe di concorso/provincia per cui partecipi e poi INOLTRA la domanda online completando correttamente la procedura. In questo modo non solo rinuncerai direttamente alla nomina senza dover effettuare ulteriori azioni/dichiarazioni, ma permetterai ai candidati che ti seguono in graduatoria di poter essere immediatamente individuati al tuo posto.
🟣FAQ N. 18 – Se accetto il ruolo 2021/2022, sarò soggetto al “vincolo” di 5 anni nella sede che mi sarà assegnata come sede di titolarità?
🟡Risposta: In base alle nuove disposizioni contenute nel Decreto “Sostegni Bis” il “vincolo” di 5 anni nella sede di titolarità per i neoimmessi in ruolo a partire dal 2020/2021 è stato ridotto a 3 anni. Resta fermo che NON sono comunque soggetti al “vincolo” di sede i docenti eventualmente individuati come soprannumerari nella sede di titolarità e il personale che beneficia dell’articolo 33, commi 3 e 6, della legge 104/1992, purché le condizioni ivi previste siano intervenute successivamente alla data di iscrizione ai rispettivi bandi concorsuali ovvero all’inserimento periodico nelle graduatorie a esaurimento.
🟣FAQ N. 19 – Sono stato immesso in ruolo 2020/2021, sono ancora soggetto al “vincolo” di 5 anni nella sede che mi è stata assegnata come sede di titolarità anche se ora la normativa è cambiata?
🟡Risposta: No. La riformulazione del “vincolo” di 5 anni contenuto nell’art. 399, comma 3 del D.Lgs. 297/1994, passato a 3 anni, si applica già anche agli immessi in ruolo 2020/2021, dunque il “vincolo” è già diventato di 3 anni e non di 5 anche per loro.
🟣FAQ N. 20 – Sono un docente immesso in ruolo da GaE “con riserva” o, comunque, con ricorso ancora pendente, se individuato dall’USR che gestisce le GM in cui sono inserito, mi conviene partecipare alle procedure di nomina in ruolo 2021/2022 e accettare NUOVO ruolo da queste Graduatorie? L’anno di prova che ho già superato, mi verrà riconosciuto?
🟡Risposta: Sì a entrambe le domande.
🟣FAQ N. 21 – Sono inserito nelle Graduatorie di Merito utili per le immissioni in ruolo 2021/2022 e devo partecipare alla Fase 1, se NON sono interessato al ruolo in una o in alcune delle province della regione in cui partecipo, posso rinunciare SOLO al ruolo in alcune province?
🟡Risposta: Sì, puoi seguire le istruzioni riportate nella FAQ N: 17 solo per la provincia o le province per cui NON sei interessato alla nomina in ruolo, ma devi tenere conto che, se l’Amministrazione arriva alla tua posizione per conferirti il ruolo e sono rimasti posti SOLO nella provincia o nelle province che tu hai “cestinato”, risulterai completamente RINUNCIATARIO alla nomina in ruolo e perderai, così, il diritto all’immissione in ruolo (anche futura) da quelle specifiche graduatorie.
🟣FAQ N. 22 – Sono inserito nelle Graduatorie utili per le immissioni in ruolo, come faccio a sapere se sono stato individuato per partecipare alle procedure di nomina in ruolo 2021/2022?
🟡Risposta: Consulta con costanza il sito dell’USR di tuo interesse. Se interessato alle nomine in ruolo da GaE o da GPS, controlla il sito dell’USR e ANCHE e con costanza il sito dell’ATP che gestisce le tue graduatorie.
🟣FAQ N. 23 – Sono inserito nelle Graduatorie utili per le immissioni in ruolo ma se provo a compilare il modulo su Istanze on line per la scelta provincia (fase 1) o per la scelta sede (fase 2) il sistema me lo impedisce e risponde che non ci sono turni aperti per la presentazione della domanda. Cosa devo fare?
🟡Risposta: Per poter accedere al modulo di scelta provincia/sede su Istanze on line è necessario che l’USR (o l’Ambito provinciale per chi è nelle GaE) abbia prenotato al ministero il turno di nomina e abbia pubblicato la convocazione per la tua classe di concorso comprendendo anche la tua posizione tra quelle convocate. Consulta con costanza il sito dell’USR e dell’ATP di tuo interesse e compila il modello on line solo dopo la pubblicazione della tua convocazione. Qualora la convocazione sia stata pubblicata e, nonostante la tua posizione sia tra quelle convocate, non riuscissi comunque ad accedere al modulo su Istanze on line, contatta l’Ufficio Scolastico Regionale (o quello provinciale se inserito in GaE).
🟣FAQ N. 24 – Sono entrata in ruolo da GaE negli scorsi anni e sono destinataria di sentenza definitiva passata in giudicato del Consiglio di Stato favorevole o di sentenza definitiva passata in giudicato del Tribunale del Lavoro (es. Sentenze Tribunale di Tivoli, Rieti, Napoli Nord) e sono anche inserita nelle Graduatorie utili per le immissioni in ruolo 2021, ma non sono interessata al nuovo ruolo. Posso rinunciare tranquillamente o mi conviene comunque accettare il nuovo ruolo?
🟡Risposta: I docenti destinatari di sentenze favorevoli del Consiglio di Stato o di alcuni Tribunali del Lavoro ottenute e già passate in giudicato come quelle citate nella domanda, possono, se non interessati, tranquillamente rinunciare al “nuovo” ruolo offerto per le nomine 2021 perché la loro posizione in GaE è comunque ormai consolidata dal passaggio in giudicato della loro sentenza. Il loro inserimento in GaE, dunque, da cui è stato ottenuto il ruolo, è comunque definitivo. Resta fermo che, se interessati, invece, ad accettare nuovo ruolo 2021 per poter cambiare provincia/sede, possono partecipare alle procedure.
🟣FAQ N. 25 – Sono inserita in GaE come destinataria di sentenza definitiva passata in giudicato del Consiglio di Stato favorevole o di sentenza favorevole definitiva passata in giudicato del Tribunale del Lavoro (es. Sentenze Tribunale di Tivoli, Rieti, Napoli Nord) e sto per partecipare alle immissioni in ruolo 2021 come inserita in GaE. La mia immissione in ruolo da GaE sarà comunque “con riserva”?
🟡Risposta: No, sarà un’immissione in ruolo definitiva e senza alcuna riserva. I docenti destinatari di sentenze favorevoli del Consiglio di Stato o di alcuni Tribunali del Lavoro e già passate in giudicato come quelle citate nella domanda, accettando il ruolo offerto per le nomine 2021 da GaE NON devono avere alcuna “riserva” inserita nel contratto a tempo indeterminato perché la loro posizione in GaE è comunque ormai consolidata dal passaggio in giudicato della loro sentenza. Il loro inserimento in GaE, dunque, da cui è stato ottenuto il ruolo, è comunque definitivo. In caso il contratto preveda una clausola di riserva collegata al contenzioso, i docenti interessati potranno contattare la sede Adesso Scuola della loro provincia di appartenenza per ottenere supporto nella gestione di questo errore commesso da parte dell’Amministrazione.
🔵FAQ N. 26 – Sono in “turno di nomina” per le immissioni in ruolo 2021 online da GM 2016/GM2018/FA2018 per Primaria posto comune (oppure infanzia Posto comune), nella schermata di istanze online sono presenti oltre al codice EEEE (oppure AAAA) con tutte le province della regione per cui partecipo, anche ALTRI codici come, ad esempio, EECN, EEDN, EEEN, EEHN, EELN, etc (oppure AACN, AADN, AAEN, AAHN, AALN, etc), in basso nella stessa pagina c’è un elenco che riporta gli stessi codici e mi chiede di inserire il titolo di specializzazione per quei particolari tipi di insegnamento. Se non compilo quei campi delle specializzazioni, non riesco a inoltrare la domanda. Cosa devo fare?
🟡Risposta: Quei codici che compaiono per le graduatorie della scuola Infanzia e Primaria sono i codici delle specializzazioni didattiche differenziate (Montessori, Agazzi, Pizzigoni) e per insegnare su posto comune nelle cosiddette “scuole speciali” (come, ad esempio, la scuola speciale per sordi di Roma o la scuola speciale per ciechi di Milano). Se NON sei in possesso della specializzazione didattica differenziata o della specializzazione per l’insegnamento nelle “scuole speciali” o, anche se sei in possesso di questi titoli, NON sei interessato a entrare in ruolo in queste particolari tipologie di insegnamento/scuola speciale dovrai CESTINARE (quindi inserire nella colonna RINUNCE seguendo le indicazioni fornite nella FAQ n. 17) ogni singola voce che riporta i vari codici. Quando avrai, infatti, spostato nelle rinunce ogni singola provincia abbinata a quel particolare codice di insegnamento, automaticamente sparirà anche la voce in basso che ti chiede di inserire il titolo di didattica differenziata/scuola speciale in tuo possesso. Una volta “cestinate” tutte le province abbinate al codice dello specifico insegnamento didattico differenziato / scuola speciale che NON ti interessa, potrai inoltrare la domanda senza più ricevere l’errore che ti chiede di compilare comunque i campi della specifica specializzazione. ATTENZIONE: in nessun caso i vari codici di insegnamenti in “scuole speciali” o posti a indirizzo didattico differenziato fanno accedere il candidato da GM (posto comune) ai posti di Sostegno nelle scuole ordinarie anche se si è in possesso di specializzazione. Per poter concorrere ai posti di sostegno, infatti, si deve essere inseriti nelle GM specifiche dei posti sostegno e si deve partecipare alle nomine in ruolo da quelle GM.
🔵FAQ N. 27 – Sono in “turno di nomina” per le immissioni in ruolo 2021 online da GM 2016/GM2018/FA2018 per Primaria posto comune (oppure infanzia Posto comune) e sono in possesso del titolo di specializzazione nella didattica differenziata Montessori/Agazzi/Pizzigoni, come faccio a partecipare alle nomine anche per questa tipologia di posti?
🟡Risposta: Nella schermata di istanze online del tuo “turno di nomina” sono presenti oltre al codice EEEE (oppure AAAA) con tutte le province della regione per cui partecipi, anche ALTRI codici come, ad esempio, EECN, EEDN, EEEN, EEHN, EELN, etc (oppure AACN, AADN, AAEN, AAHN, AALN, etc), in basso nella stessa pagina c’è un elenco che riporta gli stessi codici e, cliccando sulla “i” informativa, il sistema ti mostra in chiaro a quale codice appartiene la specializzazione differenziata cui fa riferimento. Segui le istruzioni iportate nella FAQ n. 27 e nella FAQ 17 per “cestinare” le specializzazioni/province che NON ti interessano e ordina, invece, i codici e le province della specializzazione differenziata di tuo interesse. ATTENZIONE: se “cestini” anche i posti comuni con codice EEEE (o AAAA) per tutte le province parteciperai SOLO alle nomine sulle didattiche differenziate che hai ordinato e NON “cestinato” e rischierai, in caso alla tua posizione NON siano più disponibili posti differenziati, di risultare RINUNCIATARIO per il ruolo su posto comune. Consigliamo di ordinare i posti comuni e quelli a differenziazione didattica per cui si possiede la specializzazione (e si ha intenzione di partecipare alle nomine) in base alle proprie effettive preferenze ricordando che, all’esito delle Fase 1 sarà assegnata al candidato UNA SOLA scelta (la migliore possibile tra classe di concorso / provincia) per cui il candidato NON ha rinunciato “cestinando” la relativa voce.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

CONCORSO STRAORDINARIO ABILITANTE

Sarà avviato entro il 15 dicembre. Emendamento Sostegni bis C’è finalmente un limite temporale per il concorso straordinario per l’abilitazione. Lo prevede il Decreto Sostegni...

CLIL

in base all'Ordinanza Ministeriale n.60 del 10 luglio 2020, e alle relative tabelle aggiornate di valutazione titoli, le certificazioni linguistiche accompagnate dal corso CLIL...

GRADUATORIE ATA

GRADUATORIE PROVVISORIE PETSONALE ATA come controllare Le scuole provvederanno all’affissione all’albo (online) della graduatoria provvisoria priva dei dati sensibili. Sarà inoltre possibile visualizzare il proprio punteggio su...

GRADUATORIE GPS

GRADUATORIE GPS dal 16 luglio iscrizione elenchi aggiuntivi prima fascia chi può inserirsi I docenti che hanno conseguito l’abilitazione e/o la specializzazione sostegno in modo da avere...

Recent Comments